giovedì, dicembre 29, 2005

Benigni sta con i rivoltosi Zampa e Della Valle

Il presidente ascolano sposa la linea del rinnovamento: "Per un calcio che non sia circo equestre".

Che il fronte di quelli che Maurizio Zamparini chiama vassalli e Adriano Galliani maggioranza silenziosa stia cominciando a perdere pezzi?

Roberto Benigni, presidente dell'Ascoli, fa outing e va sull'altra sponda: "Quanto sta avvenendo riguardo ai diritti televisivi è l’assurdità che continua a perpetrarsi nel mondo del calcio. Io sono sempre sulla linea di rinnovamento del sistema che stanno portando avanti Della Valle e Zamparini. Non siamo rivoluzionari, ma per il confronto civile e per riportare il calcio nello sport e non nel mondo del circo equestre".


Grande Benigni..e c'è poco da ridere.