domenica, dicembre 18, 2005

Scoregge

da il secolo xix di Marcello Zinola

Genova Una casa a Genova, studio intensivo del dialetto, passeggiate per la città vecchia (ho visto San Lorenzo, che spettacolo, piazza delle Erbe, che atmosfera. Questa città merita davvero di essere vissuta di più) e una vacanza vera dopo mesi di stress. Enrico Preziosi alla (quasi) vigilia di Natale e alla vigilia della gara con il Cittadella si "confessa" un po': Come sempre, prima di ogni gara, sono un po' nervoso e agitato. Allora per distendersi ci sono la musica e una prof d'eccezione per imparare il genovese: Mina. "Sparata" a tutto volume mentre attacca "...Ma se ghe penso". E sì - spiega Preziosi - devo imparare bene questo dialetto perché inciderò un nuovo Cd, appunto "Ma se ghe pensu" da cantare tutti insieme quando saremo in A. Mi servirà per stare meglio dentro la città.
Quindi cerca casa in città... Non dico dove, ma ci sto pensando, del resto ho degli impegni a lunga scadenza qui. Non posso andare-venire da Milano dove arrivo sempre alle due di notte. Questo in dialetto l'ho già imparato: così non c'è il rischio di fare belinate. Una casa magari nel centro storico. Chissà. Ci sono tornato in incognito, a San Lorenzo, San Matteo, piazza delle Erbe. Una di queste sere sono a cena in un posticino, nei vicoli, con un gruppetto di tifosi "anonimi" e simpatici. Questa città merita di essere vissuta di più.
Certo Genova è cambiata, tra il fascino un po' decadente e grigio di qualche anno fa e oggi c'è una bella differenza. Evidentemente si vedono i risultati di chi ha fatto delle scelte e di chi crede nel suo futuro.
I pensieri cattivi, i processi, i deferimenti ronzano sempre in testa. Siamo costretti a pensarci. Ma non ci turbano. Anzi ho detto a Fabiani che dobbiamo stare attenti a non beccarci un rinvio a giudizio per omicidio o tentato omicidio.
Perché? Non vorremmo "uccidere il campionato"....
Capello lo ha già detto per la Juve. Appunto, però lui è Capello e loro sono la Juve....
Natale con i tuoi... Preziosi dove lo passa? A casa, ma la sera si parte. La mia compagna "insisteva" per una vacanza. Le ho detto se trovi ancora un posto andiamo.
Dove? Maldive. Quest'estate ferie non ce ne hanno lasciato fare. E le mogli quando si mettono in testa una cosa, la ottengono e la fanno.
Il Genoa è entrato nello spettacolo della Baistrocchi. Biondi sarà sul palcoscenico. Biondi è un "ragazzaccio". Quando torno andrò a vedere lo spettacolo. Il Genoa quindi "più mi tradisci, più ti amo"? E' una donna è bellissima. Guai a chi prova a fargli il "filo".


Preziosi Biondi Fabiani...
...PROOOOOOOOOOOOOOOTTTTTT !