martedì, dicembre 13, 2005

Serie A

Il campionato di quest’anno sembra essere molto diverso da quello dello scorso anno.

Non tanto per la corsa della Juve, anche fortunata come sempre, ma soprattutto per l’enorme spalmatura sulla classifica delle restanti squadre.

Se l’anno scorso, alla 14a giornata, con 22 punti si era in champion League ,quest’anno con gli stessi punti non si arriva alla coppa Uefa.

Stesso discorso per la retrocessione, dove con 13 punti lo scorso anno si era in piena bagarre, mentre quest’anno le squadre con gli stessi punti quasi respirano.

Sembrerebbe quindi che quest’anno i forti sono diventati piu’ forti e i deboli sono diventati piu’ deboli. O no?