mercoledì, gennaio 11, 2006

Postato su avvisiainaviganti e ribadito qui.

Ieri sera intervistato da telegenova ha detto che i tifosi non devono affezionarsi ai calciatori. E sti cazzi ! Noi vogliamo idoli da apprezzare, bomber che ci esaltano per grinta e per gol, terzini che spezzano le gambe, centocrampisti geniali da amare. Noi non siamo un'auto rimessa dove calciatori a noleggio sono di passaggio, siamo il Genoa e abbiamo storia, calcio e tradizione. Si fotta colui che aveva gia' venduto l'ultima bandiera. Ricordiamoci bene come aveva gia' liquidato capitan Tedesco. Tutti di passaggio tranne lui...il dio Anubi.
Ma vaffanculo..va.
Io ricordo i Corradi I Bittolo I Gorin I Testoni I Manfrin I Martina eposso andare avanti per ore passando per i Bruno Caneo fino arrivare all'umile De Giovanni che regalo' una gamba e una carriera per il Grifo..e ci metto dentro anche Luppi Busatta e Coletta e sti cazzi de Criscimanni porcozzio!!!....la storia la fanno quelli in campo, perche' non mi devo affezionare a un calciatore e devo invece perdermi dietro di te ?
Che gol hai fatto ? Cosa hai parato ? Chi dribblavi ? Con che numero giocavi ? Chi sei ?
Non funziona cosi' finche si chiama calcio.
Vaffanculo...allora mettiamola cosi'..in attesa che passi.

Flipper