venerdì, gennaio 13, 2006

A proposito di Dante

no..non Lopez. Quello lo dobbiamo ancora vedere. Parlavo di quello che arrivo' a Genova
sulla sponda della Pasticceria Galacticos Bogliasco .
Si chiamava Dante Mircoli. Ricordo i titoli dei quotidiani. Non sono Rivera, non sono Pele ma i gol li faccio lo stesso. E c'era la foto di questo tamarrone con i capelli lunghi mentre scendeva dall'aereo.
Portava le zeppe come le cubiste di adesso,certo non quando giocava, ma il bello e' che cadeva ogni volta che batteva un calcio d'angolo. Veniva dall'Independiente e si diceva che fosse un killer sui calci piazzati.
Quell'anno / 1973 /vestì la maglia della Sampdoria l’oriundo nato a Roma il 12-3-1947 diputò 5 partite realizzando un solo gol nell’ultima di campionato contro la Fiorentina. Poi retrocesse in B con tutti i cacirri dell'epoca. In seguito la Pasticceria Galacticos Bogliasco fu ripescata e Dante Lo Scoreggiante Primo restò alla Sampdoria dove disputò ancora 4 gare (tutte da tredicesimo) realizzando il gol vittoria alla seconda giornata contro il temibile Varese. Il buon Dante torno' in Argentina non prima di avere fatto scorta di centinaia di paia di mocassini che venivano venduti sulle pagine conclusive di Diabolik, quell 7 cm piu' alto. Si dice che avesse comprato anche tre confezioni di scimmie di mare e gli occhiali a raggi X .Ma queste sono leggende metropolitane, come la Sampdoria che a Genova non e' mai esistita.
Qui Dante in posa per le figurine insieme ad altri 5 decisamente un po' meno scabecci. A fianco a lui il Netzer di Quezzi che vedete la sera su TeleNord.

Effe Lipper per Fondazione Bonarda

1 Comments:

Anonymous syl said...

non ci crederai mai ma questo dante mircoli è il fratello di un amico di mio padre che giocava nel chieti nel 75 circa e che ora è in italia a lavorare.
internet è grandiosa.
mio padre mi ha anche detto di questo dante che ruppe la gamba a cruyff in una partita ajax indipendiente...
ho visto anche a casa di suo fratello le foto di dante con maradona.
vuoi sapere altro?
syl

12:29 AM  

Posta un commento

<< Home