giovedì, febbraio 09, 2006

1975-76 L'ultimo scudetto granata/settima puntata



Nelle successive due giornate la Juve ha un colpo di coda e fa bottino pieno, travolgendo Bologna e Sampdoria, il vantaggio dei granata si assottiglia, diventa di un solo punto, ma resiste.
L'ultima giornata prevede la Juve a Perugia, ed il Toro al Comunale contro il Cesena.
I granata hanno vinto tutte e quattordici le partite disputate in casa, che diventano quindici considerando il secondo derby , formalmente "ospitato" dalla Juve.
Qualcuno - fra cui si dice vi sia Boniperti - invoca la "legge dei grandi numeri".
-"Una volta o l'altra" - dicono gli scettici ad oltranza - "il Toro dovrà pure pareggiarla una partita..."
Quando scendono in campo quel 16 maggio, non sono pochi a concedere chances alla più esperta Juve che, oltretutto è apparsa in netta ripresa nelle ultime due partite.
Molti ricordano che tre anni prima, proprio all'ultimo tuffo, i bianconeri avevano acciuffato lo scudetto con un sorpasso clamorosom ai danni del Milan.
Al Comunale, poi, c'è un clima di festa sospesa che non promette nulla di buono.
Radice ammonisce di aspettare, si raccomanda ai suoi, chiede concentrazione, esige che quella partita contro il Cesena, la squadra che ha reso possibile quel miracolo battendo, per prima , una Juve che pareva imbattibile, venga affrontata come fosse la prima partita di campionato, e non l'ultima.
All'intervallo le due partite sono bloccate sullo 0-0.
Il Cesena - racconta la rotonda voce di Enrico Ameri -disputa un'onesta partita, mentre il Perugia - secondo Sandro Ciotti - sta mettendo alle corde la Juve.
Juve che crolla dopo una decina di minuti della ripresa, quando , su un traversone dalla sinistra, Renato Curi, con un gran tiro al volo di esterno sinistro batte uno Zoff paralizzato dalla sorpresa.
La notizia rotola sulle tribuna del Comunale dalle quali sale prima un brusìo, poi un urlo che diventa un tuono, quando, cinque minuti dopo Paolino Pulici, con una prodezza segna il gol del vantaggio granata............

continua....

da posta del gufo.it

nella foto Torino-Cesena, 30ma ed ultima giornata: Pulici anticipa Danova (che l'anno dopo giochera' con i granata ) e porta in vantaggio il Torino.

2 Comments:

Anonymous bat said...

Toro Toro Toro!!!

7:20 PM  
Blogger Fondazione Bonarda said...

Mi associo. Genellaggio molto forte a quei tempi.

7:27 PM  

Posta un commento

<< Home