mercoledì, febbraio 22, 2006

Dal blog di Edgar Davids

Uno studio recentemente condotto ha mostrato che il calcio è lo sport più imprevedibile e quindi più eccitante da guardare. I ricercatori hanno preso in considerazione diversi fattori, quali i budget delle squadre, la situazione finanziaria, ecc. Tutto questo "suona bene" per un vero appassionato di calcio. Tuttavia, allo stesso tempo, il mondo del calcio sembra toccato da scommesse illegali che uccidono lo sport. Recentemente, un documentario Belga ha rilevato che almeno uno dei Club della Jupiler League – divisione superiore Belga – era controllata da una mafia Cinese di scommesse illegali. Questa organizzazione, gestita dall’operatore economico Zheyun Ye, ha corrotto il vice allenatore, il portiere e uno dei difensori. Tutti hanno confessato e sono stati licenziati al volo dal loro club Lierse. Purtroppo questo evento sembra essere la punta dell’iceberg. Ora anche i giocatori dell’Anderlecht sembrano aver fatto qualche “affare” con il Sig. Ye. L’anno scorso, la Germania è rimasta scandalizzata dalla corruzione degli arbitri Bundesliga e anche la Finlandia ha avuto il suo scandalo arbitri. É quindi opportuno presupporre che vi saranno altri affari sporchi da scoprire? Quante altre squadre e gare nazionali sono corrotte? Secondo me perdere una partita di ritorno solo per avvenuta corruzione è il crimine più impensabile per uno sportivo. Semplicemente, non c’è cifra che possa convincermi a perdere una gara deliberatamente. É denigrante, sleale e scandaloso.