venerdì, febbraio 10, 2006

Trapattoni rap

Lo Stoccarda ha esonerato Giovanni Trapattoni. Lo ha comunicato la direzione del club tedesco come conseguenza della mediocre classifica dello Stoccarda, settimo dopo 20 partite.

Lo Stoccarda ha licenziato il suo allenatore Giovanni Trapattoni, secondo il laconico comunicato ufficiale la collaborazione è finita" con effetto immediato".

La decisione è giunta dopo un lungo colloquio la tra dirigenza e il tecnico stesso, che nel giugno del 2005 aveva firmato un biennale con la squdra tedesca.

Il presidente della società Erwin Staudt ha aggiunto: "Giovanni Trapattoni è un gentiluomo e tra i tecnici migliori al mondo. Tuttavia il suo lavoro ha avuto sulla squadra meno successo di quello sperato e quindi è stato ovvio prendere una decisione del genere, comunque concordata assieme al tecnico". Lo Stoccarda, attualmente settimo in classifica negli ultimi tre incontri ha rimediato una sconfitta e due scialbi zero a zero.

Il Team manager Horst Heldt spera che il cambiamento giovi alla squadra: "Ora sono i giocatori a dover reagire per se stesso e per i tifosi."

Per l'allenatore di Cusano Milanino potrebbe trattarsi dell'ultima esperienza in panchina prima della pensione. Nel 2004, dopo aver vinto il campionato Portoghese con il Benfica aveva espresso l'intenzione di ritirarsi, poi la chiamata allo Stoccarda, un ritorno in Bundesliga dopo sette anni dove, in due cicli con il Bayer Monaco era stato in grado di aggiudicarsi un campionato tedesco, una coppa di Germania e una supercoppa tedesca, diventando, assieme a Capello, l'unico allenatore italiano in grado di vincere anche all'estero